Clinica dott. Enzo De Santis - Content

Implantologia


È il ramo più recente della continua ricerca odontoiatrica, ultimamente ha raggiunto livelli di sicurezza, affidabilità e predicibilità di successo nel tempo, da renderla la soluzione ottimale r qualsiasi caso di sostituzione di elementi dentari naturali persi.

Ha ancora dei costi molto elevati per la raffinatezza delle tecniche chirurgiche assai avanzate e per l’assoluta precisione della tecnologia della componenti stica, ma sta diventando sempre più diffusa e praticata come una normale soluzione alternativa.

Consiste nel permettere l’integrazione di un metallo biocompatibile (titanio), in un tessuto umano (osso): si parla infatti di implantologia osteoin tegrata, cioé di un vero e proprio legame intimo e stabile tra le cellule os see e le molecole del titanio, che non consente alcun movimento e che è in grado di supportare i carichi assai elevati delle forze masticatorie. Dopo una accurata fase diagnostica, si passa alle varie fasi operative: una seduta chirurgica in cui vengono posizionati gli impianti (fixture) comple tamente sommersi nell’osso.
Poi un periodo di pausa da 1 a 6 settimane, per consentirne l’osteointegrazione, degli impianti e la connessione a questi dei perni che escono dalla gengiva e sui qua li verranno cementate o avvitate le corone di porcellana, esattamente co me se fossero monconi di denti naturali.



La ricerca scientifica in continua evoluzione (soprattutto nelle due scuole più autorevoli, cioè quella nordamericana e quella svedese) ha recentemente permesso di utilizzare immediatamente gli impianti: in determinati casi infatti è oggi possibile in un’unica seduta posizionare gli impianti nell’osso, avvitarvi i monconi e porre su questi i denti provvisori. Il paziente che arriva in studio privo di alcuni elementi o con una protesi mobile, può uscire nella stessa giornata con i suoi denti fissi, ed iniziare subito a utilizzarli masticando.

 

Caso 1

Situazione clinica iniziale Radiografia Situazione clinica finale

 

 

   
Caso 2    

Situazione clinica iniziale
(agenesia degli incisivi laterali)
Radiografie Situazione clinica finale

 

 

 Perni Fusi in Sede  Full Arch Zirconia Rx Opt Post Ope.