Clinica dott. Enzo De Santis - Content

Alimentazione corretta

Ippocrate disse “Che la tua medicina sia il cibo, che il cibo sia la tua medicina”.
Nessuna terapia può avere effetti duraturi a prescindere dall’alimentazione.
Il cibo è un’ atto di amore verso noi stessi, verso la vita, quindi sarebbe importante consumare il pasto in tutta tranquillità con la dovuta attenzione e consapevolezza, lentamente, masticando bene.
Per essere una dieta equilibrata deve essere variata, cioè contenere i nutrienti giusti per mantenere sani i tessuti di tutto il corpo: proteine, lipidi, carboidrati, vitamine e sali minerali.
Dieta equilibrata quindi e non consumo di cibo in maniera eccessiva, disordinata o estremista.
Il primo rapporto con il cibo avviene in bocca.
Ormai è noto a tutti lo stretto legame tra carie e consumo di carboidrati che comprendono sia molecole semplici come glucosio, saccarosio, fruttosio (zuccheri), sia molecole complesse come l’amido presente nella pasta, nel pane, nelle patate.
I carboidrati costituiscono il substrato fermentabile dei batteri cariogeni.



- Occorre evitare gli alimenti appiccicosi, che tendono a rimanere attaccati ai denti.
- Non succhiare caramelle o mangiare dolci tra un  pasto e l’altro.
- Preferire un’alimentazione ricca di vitamine, fibre e sali minerali.
- Dopo ogni pasto effettuare un’adeguata pulizia dei denti.

Non dobbiamo eliminare alcuni alimenti ma sceglierli saggiamente.
Dobbiamo usare la nostra testa, il nostro buon senso; solo conoscendo gli effetti che i vari cibi hanno su di noi siamo in grado di scegliere ciò che ci fa bene prevenendo tante malattie.